Una sana alimentazione

cane una sana alimentazione

Come avrete potuto constatare nella lettura dei nostri articoli, siamo soliti ad arrivare al nocciolo della questione per ragionamento: iniziamo quindi con degli esempi riflessivi.

Tempo fa. I nostri nonni non avrebbero nemmeno immaginato che un giorno avremo preparato un risotto al microonde oppure che ci avrebbero portato a casa del cibo già cotto prenotando con un telefono senza fili. Ci avrebbero scambiati per pazzi!
Restando fermi al passato, i cani non mangiavano crocchette o cibo già pronto in scatola. Ovvio, direte voi, il progresso ha portato a queste stupende alternative molto pratiche e “salutari”. Facendo fare milioni di euro alle aziende che le producono, aggiungiamo noi.

Il presente. Il progresso, ci semplifica la vita. “Il mio cane adora le crocchette“, dice qualcuno. “Il mio cane invece va matto della carne in scatola della ditta…“, aggiungono altri. Potremo andare avanti all’infinito. Ma la questione non è cosa è più comodo per Voi, ma cosa è più sano per lui.

Conoscere. Avete letto almeno una volta e capito gli ingredienti che ci sono nella confezione del cibo? Si trovano scritti in una etichetta di solito posta sul retro. Troverete su alcune confezioni anche l’ingrediente Appetizzanti e Ceneri. Se non sai cosa sono ti consiglio la lettura dell’articolo: appetizzanti, cosa sono?

Non fare lo sbaglio di guardare solo il costo? Per te o i tuoi figli cerchi il meglio e fai bene, e per il tuo amico fedele a 4 zampe, va bene tutto tanto è un cane? Ricordati che quello che si mangia determina salute o malattia e questa regola non vale solo per te ma anche per il tuo cane.

In pratica. Prepara il cibo in casa, non è difficile. Se il tuo cane può mangiarlo e non è intollerante, quando vai a fare la spesa per te, prendi del pollo o del tacchino o del pesce.
Lo puoi bollire o mettere in forno quando prepari il cibo per te, così eviti di sprecare energia.
Se il tuo cane non ha allergie puoi aggiungere anche alcune verdure non tossiche come piselli o carote cotte. Puoi anche alternare con delle crocchette di provata qualità.

Consiglio. Fai dei sacchettini e mettili nel congelatore per tutta la settimana o il mese. E se hai ancora dubbi puoi rivolgerti al tuo Veterinario di fiducia.

Letture consigliate: appetizzanti, cosa sono?

Condividi:

Ti è piaciuto questo articolo?

Ricevi aggiornamenti dalla nostra Newsletter.

Inserendo la tua email accetti la nostra Privacy Policy.