Antiparassitario Chimico o Naturale?

antiparassitario per cani chimico o naturale

Con l’inizio della bella stagione, compaiono anche le prime pubblicità che ti ricordano di usare l’antiparassitario. C’è ne sono di molte marche e di composizione chimica e naturale.
Se fate attenzione alla pubblicità e all’uso dei termini noterete che nessuno garantisce una protezione sicura al 100%; viene detto che: aiuta, previene, migliora e così via.

Dato che teniamo molto alla salute del nostro cane, conoscere eventuali effetti indesiderati è fondamentale. Tenuto conto che il cane non può parlare, dobbiamo essere pronti a carpire qualsiasi segno di insofferenza.
Alcuni antiparassitari chimici possono creare dei problemi al cane: renderlo nervoso o creare irritazioni cutanee. Quindi se dopo aver messo il collare antiparassitario o le gocce, il vostro cane è diventato aggressivo o continua a grattarsi dove ha il collare antiparassitario o dove avete messo le gocce, molto probabilmente ha una reazione. E’ il caso di sospendere subito il trattamento. In questo caso è consigliabile contattare il proprio Veterinario di fiducia.

Meglio tollerato è l’antiparassitario naturale. Ha un costo inferiore e non crea nessun effetto secondario. Il modo d’uso è diverso dal chimico, dovete seguire le indicazioni del produttore per trarne il massimo beneficio. Il vostro cane vi ringrazierà.

Condividi:

Ti è piaciuto questo articolo?

Ricevi aggiornamenti dalla nostra Newsletter.

Inserendo la tua email accetti la nostra Privacy Policy.